Premio Reportage

Viviana Mazza

Corriere della Sera

Viviana Mazza lavora alla redazione Esteri del Corriere della Sera dal 2006.

 

Ha conseguito un Master in Giornalismo della Columbia University di New York (2004) e un diploma post-laurea in Studi delle Migrazioni forzate e dei Rifugiati all’ Università Americana del Cairo, Egitto (2006).

 

È  stata inviata più volte dal Corriere in Iran, dove ha intervistato i presidenti Hassan Rouhani e Mahmoud Ahmadinejad, in Siria durante la guerra civile, negli Stati Uniti dove ha seguito le elezioni presidenziali dal 2004 in poi, in Egitto dove ha raccontato il processo a Mubarak e il caso Regeni, in Israele e nei Territori Palestinesi, in Iraq, Pakistan, Afghanistan, Arabia Saudita, Nigeria, Qatar, Haiti.

 

Giornalista ma anche autrice di libri di successo grazie alle sue esperienze in giro per il mondo.

Per Mondadori ha pubblicato cinque libri per ragazzi: “Storia di Malala” (2013); “Il bambino Nelson Mandela” (2014); “Ragazze rubate” (2016) con la scrittrice nigeriana Adaobi Tricia Nwaubani sulle donne rapite da Boko Haram; "Guerrieri di sogni" (2018) e "Greta" (2019).

 

Per Solferino Editore ha invece scritto: "Le Ragazze di Via Rivoluzione" (2019), basato sulle storie di donne raccolte in tredici anni di reportage per il Corriere della Sera.

  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon

© 2020 by  Fondazione Biagio Agnes