Premio Giornalismo Sportivo

Andrea Monti

Direttore La Gazzetta dello Sport

Andrea Pontini nasce nel 1961. Dopo il diploma all’istituto tecnico commerciale “Schiapparelli” di Milano prosegue gli studi all’Università Cattolica Sacro Cuore laureandosi in Scienze Politiche, indirizzo economico, con una tesi sulla psicologia dei risparmiatori.

Sul finire degli anni Ottanta comincia a lavorare nella finanza milanese occupandosi di sviluppare la vendita dei fondi comuni di investimento presso le Banche italiane.

 

Nel 1994 è assunto dalla Deutsche Bank Fondi Italia dove, come responsabile Commerciale e Marketing, contribuisce a realizzare prodotti e approcci originali nell’offerta di risparmio gestito preoccupandosi delle esigenze dei risparmiatori. Lascia la banca tedesca nel 1996 per

co-fondare SoldiOnline.it, il primo sito indipendente di informazione finanziaria. Nato per essere una voce in più sul campo dell’informazione di settore, per dare punti di vista aggiuntivi, alternativi e soprattutto indipendenti su ciò che accade sui mercati. L’intento è quello di contribuire allo sviluppo delle conoscenze finanziarie di chi legge in modo semplice, libero e facilmente accessibile. 

È amministratore delegato de ilGiornale on line srl, società che gestisce il sito web della testata della famiglia Berlusconi, a cui è approdato nel 2005, e che ha contribuito a far crescere di anno in anno.

La svolta arriva però nel 2013 con la creazione – all'interno de ilGiornale.it – de Gli Occhi della Guerra. La guerra civile siriana dura ormai da due anni e la rivoluzione ucraina è alle porte. Con questa nuova iniziativa, che nasce per sanare un vuoto di informazione che si era creato attorno a questi importanti eventi, ilGiornale.it torna sul campo, con un unico obiettivo: fare grande giornalismo, aperto su più fronti per avere un’idea globale delle questioni internazionali. Ma come affrontare una sfida così costosa? Tornando alle origini, al primo editoriale di Indro Montanelli: “Questo giornale non ha padroni perché nemmeno noi lo siamo. Tu solo, lettore, puoi esserlo, se lo vuoi. Noi te l’offriamo”. Il lettore è tornato così padrone, finanziando con il crowdfunding importanti reportage in tutto il mondo. 

Questa iniziativa – così controcorrente – ha saputo ottenere riconoscimenti importanti: nel 2016 a Londra Gli Occhi della Guerra hanno vinto il premio INMA per il giornalismo di innovazione e l’anno seguente l’international tour film festival ITFF, con un docufilm sulle violenze contro le donne in Congo. Per tre anni, dal 2014 al 2017, Andrea Pontini ha tenuto inoltre una cattedra al master in Giornalismo promosso dall’Università Iulm di Milano. 

  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon

© 2019 by  Fondazione Biagio Agnes