Premio per la Carta Stampata 

Simone Canettieri

Il Messaggero

La passione verso la carriera giornalistica lo avvicina alla professione in giovane età. Il trentaseienne viterbese è professionista dal 2007, oggi ricopre il ruolo di vice-caposervizio della redazione politica de Il Messaggero.

Una lunga gavetta nelle testate locali tra Viterbo e la Toscana prima di trasferirsi a Roma. 

Da corrispondente ha seguito i principali fatti di cronaca: dal terremoto dell’Emilia al boom grillino, passando per la triste vicende della Costa Concordia naufragata al Giglio in seguito ad una manovra avventata del comandante.

Ha scritto per varie testate nazionali come Linkiesta e Oggi. Per il quotidiano romano ha seguito i principali fatti del Campidoglio: dalla giunta Marino a quella di Virginia Raggi. 

 

L’attenzione di Canettieri nei confronti del Movimento Cinque Stelle è precedente alla sua venuta a Roma, si è occupato in passato dell’elezione di Pizzarotti, il primo sindaco eletto in Italia appartenente al movimento pentastellato.

 

Canettieri è il giornalista che ha pubblicato in esclusiva per la testata romana la mail, che la senatrice Paola Taverna aveva inviato a Luigi Di Maio, all’epoca vicepresidente della Camera, per informarlo dell’indagine in corso nei confronti di Paola Muraro.

  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon

© 2020 by  Fondazione Biagio Agnes