Premio Nuove Frontiere del Giornalismo

Rai Play 

Direttrice: Elena Capparelli

RaiPlay è la piattaforma multimediale della Rai, gestita dalla struttura RaiPlay e Digital che permette agli spettatori di vedere in diretta o rivedere in modalità on demand, quando si vuole, i programmi già andati in onda sui canali tradizionali. La direzione è affidata a Elena Capparelli da maggio 2019, mansione già ricoperta dal 2005 al 2014. In origine il portale si chiamava Rai Click TV ed era gestito da Rainet, una società del gruppo Rai, che si è occupata fino al 2014 della realizzazione e gestione dei domini Rai sul web, compreso il canale Youtube, chiuso nel 2014.

Collegandosi a Rai Click Tv gli utenti potevano vedere gratuitamente, ma non scaricare, diversi generi televisivi prodotti interamente o parzialmente dalla Rai.

I programmi erano suddivisi per categorie e sottocategorie e non erano inediti, ma già andati in onda almeno una volta su un canale televisivo dell’ammiraglia e sempre sul portale erano disponibili anche brevi recensioni degli stessi. Rai Click Tv nel 2008 lascia il posto a Rai.tv: il nuovo sito consentiva di vedere e ascoltare gratuitamente molti prodotti realizzati interamente o parzialmente dalla Rai, comprese le partite di calcio in chiaro, e seguire le dirette dei canali. Per la prima volta sono inseriti sulla piattaforma anche contenuti inediti come video-interviste, contenuti extra, speciali e blog. Nel 2016 Rai.tv diventa RaiPlay. Il portale, adeguandosi al costante aggiornamento tecnologico, si presenta con una veste grafica rinnovata, sbarca sui principali social media ed è fruibile anche dai dispositivi mobili tramite le app messe a disposizione dagli store virtuali. Un sistema che consente di vedere le dirette dei canali e i programmi dei giorni precedenti su smathphone, tablet, Smart Tv o tramite Chromecast collegati a Internet. Attraverso RaiPlay si ha accesso gratuitamente a 14 canali tv (Rai1, Rai2, Rai3, Rai4, Rai5, RaiMovie, RaiPremium, RaiYoYo, RaiGulp, RaiStoria, RaiNews24, RaiSport, RaiSport+HD, RaiScuola), in diretta o, con la funzione Replay, sono visibili i programmi degli ultimi 7 giorni. La Home page si presenta con un’interfaccia intuitiva da cui è possibile consultare tutto il catalogo. Si può accedere a RaiPlay senza essere registrati se si vogliono guardare esclusivamente le dirette e le anteprime mentre serve un profilo personale per visionare tutte le altre opzioni o per creare la propria lista personalizzata di programmi, film, fiction preferiti.

La Tv in streaming targata Rai con la partenza di VivaRaiPlay, lo show di Fiorello disponibile solo su RaiPlay, ha inaugurato un processo di alfabetizzazione digitale del suo pubblico trasformandosi in un vero canale multimediale. Ha introdotto una nuova interfaccia per l'app e per il sito, ispirata ad altre piattaforme streaming come Netflix. Il cambio di passo si è avvertito subito con l’aumento degli accessi al sito rispetto al passato. In crescita anche l’età media dello spettatore, invogliato dalle anteprime della trasmissione presentate sui canali tradizionali dell’azienda. Il 13 novembre 2019 la diretta della prima puntata di Viva RaiPlay ha totalizzato 850.000 visualizzazioni, un record. Il catalogo offre oggi una vasta scelta di produzioni mai andate in onda prima.

  • Black Instagram Icon

© 2020 by  Fondazione Biagio Agnes