Con il Patrocinio della Camera dei Deputati,

della Presidenza del Consiglio dei Ministri

e sotto l'Alto Patrocinio del Parlamento europeo

cd.jpg
pcm.png
EP-logo-patronage_RVB_IT.png

\\  XIV edizione
Roma 25 giugno 2022 

Per la prima volta a Roma in Piazza del Campidoglio

con i grandi nomi delle istituzioni, della cultura e dello spettacolo

Una magnifica Piazza del Campidoglio, sapientemente illuminata, ha ospitato sabato 25 giugno la cerimonia di premiazione della XIV edizione del Premio Biagio Agnes – Premio Internazionale del Giornalismo e dell’Informazione, condotta da Mara Venier e Alberto Matano, in onda il prossimo martedì 5 luglio in seconda serata su Rai1.

Promosso da Simona Agnes, Presidente della Fondazione Biagio Agnes, in collaborazione con la Rai e in partnership con Confindustria, il Premio dedicato allo storico Direttore Generale della Rai si è svolto per la prima volta a Roma, alla presenza del Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, chiamando a raccolta, come da tradizione, illustri rappresentanti delle istituzioni, accanto a importanti professionisti del mondo del giornalismo e dell'imprenditoria, oltre a volti noti dello spettacolo. Una serata di grande informazione e intrattenimento, nel corso della quale, attraverso i tanti protagonisti intervenuti, i riflettori si sono accesi sui temi più scottanti dell'attualità: dalla guerra in Ucraina al post Covid, dalle donne all'economia, senza tralasciare la tv, la radio e la satira, sempre con l'obiettivo di tutelare e valorizzare il giornalismo libero e autorevole, strumento necessario in ogni democrazia per 'leggere' il mondo in cui viviamo e comprendere la sua evoluzione.

 

Nel nome di Biagio Agnes, Mara Venier e Alberto Matano, hanno accolto sul palco i premiati: da Mstyslav Čhernov, Evgeniy Maloletka e Vasilisa Stepanenko della Associated Press, che hanno ricevuto dal Sindaco Roberto Gualteri il Premio Internazionale per il racconto del conflitto russo-ucraino; la Direttrice del Tg1 Monica Maggioni, premiata dal Presidente della Giuria Gianni Letta con il prestigioso riconoscimento per il Giornalismo Televisivo; Angelo Panebianco, Corriere della Sera, che ha ricevuto dall'Amministratore Delegato della Rai Carlo Fuortes il Premio Giornalismo Politico; Marco Pratellesi vicedirettore del settimanale Oggi e Pier Bergonzi de La Gazzetta dello Sport, che hanno ritirato rispettivamente il Premio Giornalismo Digitale e il Premio Giornalismo Sportivo. Monica Guerzoni, Corriere della Sera, ha ottenuto il Premio Carta Stampata, Maria Corbi e Francesca Sforza del magazine Specchio quello per il Giornalismo Periodico, mentre Ileana Sciarra, Adnkronos, ha ricevuto da Danda Santini il Premio Miglior Cronista. Stefano Coletta, Direttore Intrattenimento Prime Time Rai, ha ritirato il Premio per la Televisione assegnato alla 72a edizione del Festival di Sanremo, mentre Mons. Dario Edoardo Viganò e Paolo Liguori, hanno consegnato il Premio Fiction e il Premio Cinema rispettivamente a Maria Chiara Giannetta e Jan Maria Michelini per Blanca e Sergio Rubini per il film I Fratelli De Filippo. E ancora, Michele Guardì ha ricevuto da Bruno Vespa il prestigioso Premio Speciale dell’edizione 2022 e Alberto Orioli, Il Sole 24 Ore, ha vinto il Premio Giornalista Economico, consegnato dal Direttore de Il Messaggero Massimo Martinelli. Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, conduttori di Un Giorno da Pecora su Rai Radio1, hanno ricevuto il Premio per la Radio, consegnato dall’Assessore capitolino Alessandro Onorato; Virman Cusenza si è aggiudicato il Premio Giornalista Scrittore e Camilla Mozzetti, Il Messaggero, ha ricevuto il Premio Under 40.

 

Davvero ricco il parterre dell'atteso e tradizionale appuntamento di Rai1: con la Presidente della Rai Marinella Soldi, l’Amministratore Delegato Carlo Fuortes e Gianni Letta, Presidente della Giuria del Premio Biagio Agnes, anche Lucia Annunziata, Bianca Berlinguer, Maria Elena Boschi, il Ministro Renato Brunetta, il Prefetto di Roma Matteo Piantedosi, Annamaria Bernini, Paola Severino, Antonio Polito, Marcello Sorgi, i Deputati Andrea Ruggieri e Vincenzo Spadafora, Bruno Tabacci, i direttori del Tg2 e Tg3, Gennaro Sangiuliano e Mario Orfeo, Simona Sala, Direttrice del Day Time, Antonio Di Bella, Direttore Approfondimento, Alessandro Casarin e Antonello Perillo, Antonio Preziosi, Luca Mazzà, Elena Capparelli, Silvia Calandrelli, Teresa De Santis, i direttori della Radio Roberto Sergio, Andrea Vianello e Angela Mariella. E ancora il Cav. Giuseppe Marra, Eleonora Daniele, Laura Chimenti, Lucia Goracci, Monica Setta, Gigi Marzullo, Salvo Sottile con Giovanna Flora, autrice I Fatti Vostri, il Direttore de Il Mattino Francesco De Core, il direttore di Milano Finanza, Roberto Sommella, Sandra e Franco Carraro, Antonella Martinelli, Giampaolo Letta, Antonella Boralevi, Paolo Conti, Riccardo Luna, Lina Palmerini, Enrico Vanzina, Roberta Ammendola, il cast de I fratelli De Filippo con Susy Del Giudice, Mario Autore, Domenico Pinelli, Anna Ferraioli Ravel

 

La mattina di sabato 25 giugno, nella Sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini, l'incontro “Con le donne verso il futuro dell’Italia” ha preceduto la cerimonia di premiazione: nel corso della tavola rotonda si è discusso di diversi temi, dal ruolo e le competenze femminili in un mondo del lavoro sempre più complesso alla parità ancora non pienamente raggiunta, con un focus sulla formazione e sulle aziende familiari in cui le donne hanno raggiunto posizioni apicali. L'evento, moderato da Lina Palmerini e con la partecipazione di Gigi Marzullo, dopo il saluto istituzionale di Alessandro Onorato, assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale, ha visto protagoniste Agnese Pini, direttrice de La Nazione, Alessandra Baronciani, presidente Confindustria Pesaro Urbino, Stefania Brancaccio, vice presidente COELMO Spa, Anna Loretoni, professoressa ordinaria di Filosofia Politica e preside della classe di Scienze Sociali della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

 

PATROCINI

Camera dei deputati, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento europeo, Ministero della Cultura, Regione Lazio, Roma Capitale, Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Unione Sindacale Giornalisti Rai, Unione Cattolica della Stampa Italiana.

 

GIURIA

La giuria del “Premio Biagio Agnes” è composta da: Gianni Letta (Presidente), Giulio Anselmi, Carlo Bartoli, Vincenzo De Luca, Stefano Folli, Luciano Fontana, Carlo Fuortes, Paolo Garimberti, Guido Gentili, Giampiero Gramaglia, Luigi Gubitosi, Paolo Liguori, Pierluigi Magnaschi, Massimo Martinelli, Giuseppe Marra, Antonio Martusciello, Monica Mosca, Agnese Pini, Antonio Polito, Aurelio Regina, Carlo Robiglio, Danda Santini, Marcello Sorgi, Fabio Tamburini e Mons. Dario Edoardo Viganò.

 

 

Si ringraziano Poste Italiane, Terna, IGT, PTSCLAS, BPER Banca, ACEA, MAG.